fibroscopio - Fiber Optic Italia

Micro-fibroscopio

Informazioni tecniche

Principio di funzionamento

Principio di funzionamento - Micro-Fibroscopio

Il micro-fibroscopio MTFS è fondamentalmente costituito da tubo flessibile, gruppo oculare e sorgente di luce.

Il tubo flessibile è la parte vitale e più raffinata del sistema. Protetto esternamente da una guaina in poliuretano, al suo interno scorre un fascio di fibre di vetro coerenti per la trasmissione dell’immagine ed un fascio di fibre ottiche random per trasferire l’illuminazione dal gruppo oculare all’area da ispezionare.Il gruppo oculare contiene invece il dispositivo per la messa a fuoco, l’attacco per la guida di luce e l’oculare propriamente detto. Quest’ultimo è fornito di filettatura per l’allacciamento a telecamere, macchine fotografiche, speciali oculari angolari ed altri accessori.

La sorgente di luce FOT, infine, ha il compito di produrre un fascio di luce fredda ad alta intensità, che è portato al gruppo oculare del MTFS per mezzo di una guida di luce a fibra ottica.

Ambiente di lavoro

I micro-fibroscopi della Fiber Optic sono costruiti per operare in ambienti industriali che rispettano i seguenti requisiti:

Temperatura:         Da -10° a +60°C.

Umidità:                  Fino a 95% a 40°C senza creazione di condensa

Campi di applicazione

Industria aerospaziale Manutenzione ordinaria, ispezione motori e parti vitali dell’aeromobile
Industria automobilistica Verifiche e controlli motori, iniettori, componenti idraulici ….
Industria elettrica/elettronica Ispezione saldature, corrosione, controllo superficiale
Industria di precisione Ispezione per visualizzazione eventuali residui di lavorazione
Fonderie Ispezione superficiale per ricerca residui di lavorazione
Edilizia Ispezione murature, fondazioni, intercapedini, crepe
Officine meccaniche Ispezione motori, camere di combustione, difetti di lavorazione
Beni culturali Ispezione interne di statue sarcofagi, tombe, ecc

RICHIEDI INFORMAZIONI