Tu sei qui

Micro-fibroscopio

Per soddisfare le differenti esigenze d’ispezione, la Fiber Optic produce una vasta gamma di endoscopi flessibili e fibroscopi con illuminazione a fibra ottica, che si differenziano fra di loro per diametro, lunghezza, direzione visiva, campo visivo e risoluzione.

 

Specifiche Tecniche: 
Descrizione: 

I micro-fibroscopi MTFS della Fiber Optic sono strumenti ottici d'alta qualità appositamente progettati per ispezionare zone localizzate lungo percorsi non rettilinei, il cui accesso è limitato da aperture di dimensione molto piccole (fino a 0,3mm)
Di costruzione precisa e robusta sono facili da utilizzare e, se trattati con la dovuta attenzione, praticamente esenti da manutenzione.
La qualità superiore del sistema ottico ed il livello di illuminazione trasmessa dal fascio di fibre ottiche non coerenti fanno del MTFS uno dei più apprezzati e precisi sistemi di ispezione offerti sul mercato

Informazioni Tecniche: 

Principio di funzionamento

 

 

Il micro-fibroscopio MTFS è fondamentalmente costituito da tubo flessibile, gruppo oculare e sorgente di luce.               

-    Il tubo flessibile è la parte vitale e più raffinata del sistema. Protetto esternamente da una guaina in poliuretano, al suo interno scorre un fascio di fibre di vetro coerenti per la trasmissione dell’immagine ed un fascio di fibre ottiche random per trasferire l’illuminazione dal gruppo oculare all’area da ispezionare.

-    Il gruppo oculare contiene invece il dispositivo per la messa a fuoco, l’attacco per la guida di luce e l’oculare propriamente detto. Quest’ultimo è fornito di filettatura per l’allacciamento a telecamere, macchine fotografiche, speciali oculari angolari ed altri accessori.

-    La sorgente di luce FOT, infine, ha il compito di produrre un fascio di luce fredda ad alta intensità, che è portato al gruppo oculare del MTFS per mezzo di una guida di luce a fibra ottica.

 

Sistema ottico

 

Il sistema ottico del micro-fibroscopio MTFS è costituito da un fascio di fibre di vetro coerenti.

La singola fibra è formata da un nucleo di vetro ricoperto da una pellicola protettiva, sempre in vetro, ma con indice di rifrazione più basso. La differenza di rifrazione fa sì che i raggi di luce, che percorrono la fibra, siano riflessi dalla pellicola protettiva dando luogo così alla trasmissione dell’immagine sotto forma di pixel.

Poiché una singola fibra può trasmettere un solo pixel, occorrono molte fibre per formare un sistema ottico. Inoltre, perché l’immagine trasmessa all’oculare sia reale, le fibre devono essere coerenti, cioè ordinate ortogonalmente. L’ordine preciso con cui le singole fibre sono disposte all’interno del sistema ottico è garanzia di un’immagine d'alta qualità.

 

Ambiente di lavoro

 

I micro-fibroscopi della Fiber Optic sono costruiti per operare in ambienti industriali che rispettano i seguenti requisiti:

Temperatura:         Da -10° a +60°C.

Umidità:                  Fino a 95% a 40°C senza creazione di condensa

Campi di applicazione: 



Industria aerospaziale


Manutenzione ordinaria, ispezione motori e parti vitali dell’aeromobile


Industria automobilistica


Verifiche e controlli motori, iniettori, componenti idraulici ....


Industria elettrica/elettronica


Ispezione saldature, corrosione, controllo superficiale


Industria di precisione


Ispezione per visualizzazione eventuali residui di lavorazione


Fonderie


Ispezione superficiale per ricerca residui di lavorazione


Edilizia


Ispezione murature, fondazioni, intercapedini, crepe


Officine meccaniche


Ispezione motori, camere di combustione, difetti di lavorazione


Beni culturali


Ispezione interne di statue sarcofagi, tombe, ecc

 

Richiedi Informazioni

Compila il form sottostante ed invia la tua richiesta.
Sarai ricontattato al più presto.